bologna udinese 2-2

Il Tosco l’ha vista così: Bologna – Udinese 2-2

Prestazione decorosa del Bologna che, pur con tante assenze è riuscito a mettere in campo un undici senza stravolgimenti tattici alla faccia della rosa corta: non sono molte le squadre che senza sette giocatori non debbano adattare qualche calciatore in ruoli non congeniali, invece i rossoblu, hanno potuto assorbire le tante assenze con i primi undici nei loro ruoli naturali, compreso la mediana che era precisamente quella del girone di andata e degli ormai famigerati 27 punti: De Silvestri Soriano Dominguez Svanberg e Hickey, da destra a sinistra, insieme a uno tra Barrow e Orsolini ed a Theate, ieri costituivano sette decimi dei giocatori di corsa del girone di andata quindi, ricordare ogni tanto che questa rosa non è poi così costruita male, serve per ridare dignità a chi è stato ingiuriato solo perché così va il mondo poi, porte aperte a Sartori per carità!