fiorentina - bologna 3-3

Bologna – Fiorentina 3-3 – La cronaca di Leo Bosello

Finisce con un pirotecnico 3-3 il derby dell’Appennino tra Bologna e Fiorentina. Alla doppietta di Vlahovic e al gol di Bonaventura risponde una splendida tripletta di Rodrigo Palacio.
Mihajlović schiera il Bologna con il suo classico 4-2-3-1, con De Silvestri confermato a sinistra e Tomiyasu rientrante a destra e con in mezzo Soriano in coppia con Svanberg. Davanti spazio a Vignato nel ruolo di trequartista, con Orsolini e Barrow sulle fasce dietro a Palacio.

Atalanta - Bologna 5-0

Atalanta – Bologna 5-0 – La cronaca di Leo Bosello

Al Gewiss Stadium di Bergamo l’Atalanta surclassa con un sonoro 5-0 il Bologna, durato troppo poco contro la forte compagine orobica. Dopo un buon inizio dei rossoblù, i padroni di casa sbloccano il match con Malinovskyi e prima dell’intervallo raddoppiano con Muriel dal dischetto. Nella ripresa, dopo l’espulsione di Schouten, arrivano anche le reti Freuler, Zapata e Miranchuk a completare la “manita” finale.

bologna - spezia 4-1

Bologna – Spezia 4-1 – La cronaca di Leo Bosello

Vince e convince il Bologna che passa con un sonoro 4-1 sullo Spezia. Una partita bella e aperta, nella quale i rossoblù si erano già portati avanti nei primi 20’ con le reti di Orsolini su rigore e di Barrow. La formazione di Vincenzo Italiano aveva poi riaperto il match con un fortunoso gol di Ismajli, ma nella ripresa i felsinei non hanno lasciato margine al ritorno dei liguri, grazie ad una doppietta di Svanberg che manda la gara ai titoli di coda già dal 60’.

roma bologna 1-0

Roma – Bologna 1-0 – La cronaca di Leo Bosello

Dopo la sconfitta interna contro l’Inter arriva un altro passo falso per il Bologna che cade per 1-0 all’Olimpico contro la Roma. Ai giallorossi basta una rete realizzata da Borja Mayoral al 44’ del primo tempo per portare a casa i tre punti.
Rispetto alla partita contro l’Inter Sinisa Mihajlovic ne cambia quattro: in porta Skorupski si riprende il posto da titolare dopo la negatività al COVID-19, in difesa De Silvestri parte dal primo minuto sulla destra a causa dell’indisponibilità di Tomiyasu e in mezzo Svanberg vince il ballottaggio con Dominguez. In attacco ritorna Palacio dopo la squalifica, con Barrow a sinistra al posto di Sansone, mentre è ancora Skov Olsen ad aggiudicarsi una maglia da titolare sulla fascia destra.

bOLOGNA SAMPDORIA 3.1

Bologna Fc – Sampdoria 3-1 – La cronaca di Leo Bosello

Il Bologna vince per 3-1 il lunch match della 27^ giornata di Serie A, contro una buona Sampdoria, tutt’altro che rinunciataria e abbottonata. Al vantaggio di Barrow risponde Quagliarella, poi ci pensa Svanberg; prima segnando il 2-1 a ridosso dell’intervallo, poi servendo l’assist nella ripresa per il nono gol di Soriano che permettere ai rossoblù di allungare a 31 punti in campionato.

napoli bologna 3-1

Napoli – Bologna 3-1 – La cronaca di Leo Bosello

Al Diego Armando Maradona il Napoli supera per 3-1 il Bologna. Dopo Cagliari arriva quindi un altro risultato negativo, ma i rossoblù escono a testa alta dal capoluogo campano, grazie ad una prestazione di buon livello. Sinisa Mihajlovic conferma sette undicesimi della formazione vista mercoledì in Sardegna, con Danilo, Poli, Skov Olsen e Palacio al posto di Antov, Dominguez, Orsolini e Barrow.

Cagliari Bologna 1-0

Cagliari – Bologna Fc 1-0 – La cronaca di Leo Bosello

Il Bologna torna dalla Sardegna con zero punti conquistati, in virtù di un 1-0 deciso da un episodio, il gol di Rugani, maturato dopo novanta minuti intensi, equilibrati ma senza grossi squilli da ambo i lati. Una partita da zero a zero la definirà Mihajlovic, il quale aveva confermato dieci undicesimi della formazione scesa in campo sabato contro la Lazio, con Antov (esordio in rossoblù) al posto dello squalificato Danilo.