Sassuolo - Bologna 0-3

Il Tosco l’ha vista così: Sassuolo – Bologna 0-3

3 5 2 ormai classico del Bologna con inversione delle mezzeali:
Svanberg nel mezzo spazio di destra e Soriano nel mezzo spazio
di sinistra, novità vera nel ruolo di punta sotto ad Arnautovic Orsolini.
che nel concreto era poi il giocatore che attaccava la profondità come
visto in ben sei occasioni, due delle quali hanno portato alla conclusione
e quattro finite in offside.Perché l’ho presa così larga?

Bologna Roma 1-0

Il Tosco l’ha vista così: Bologna Roma 1-0

Il Bologna ha preparato la partita decidendo di aspettare la Roma e cercando di togliere ai giallorossi profondità, scappando all’indietro a palla scoperta e lavorando bene sulle marcature preventive; queste sono le parole rilasciate da Mihajlovic: una sorta di trattato delle ovvietà, buono solo da dare in pasto a chi il calcio lo capisce guardando solo il risultato finale e la classifica.

Spezia Bologna 0-1

Il Tosco l’ha vista così: Spezia Bologna 0-1

Squadra che perde (immeritatamente) non si cambia!
Stessi undici giocatori e la produzione offensiva è stata più o meno la stessa vista contro il Venezia: una netta differenza di valori tecnici ha portato per la seconda volta consecutiva ad un predominio pressoché assoluto del gioco e ad una gara molto offensiva anche se sbloccata solo grazie ad un calcio di rigore tanto folle quanto sacrosanto.

Bologna Cagliari 2-0

Il Tosco l’ha vista così: Bologna – Cagliari 2-0

Esiste uno strano fenomeno socio-antropologico di contorsionismo verbale e scritto, stante l’epoca dei social, che fa diventare i tifosi uni e trini, a seconda di un primo tempo giocato male e di una ripresa giocata meglio: la squadra è la medesima, la qualità idem, le prospettive di conseguenza, e invece?
I pareri e le opinioni cambiano una due, tre, volte nei novanta minuti, ma il gollettino mette tutti d’accordo, fino alla prossima partita dove si azzera tutto e si riparte.