bolo udinese 2-2 bfc

Bologna – Udinese 2-2 La cronaca di Leo Bosello

La calza della befana non regala tre punti al Bologna: al Dall’Ara finisce 2-2 contro l’Udinese. Arriva così il quinto pareggio consecutivo, dopo undici partite di sole sconfitte (sette) e vittorie (quattro).
Mihajlovic conferma nove undicesimi della formazione scesa in campo a Firenze domenica scorsa. I cambi fatti sono forzati: fuori De Silvestri per infortunio e dentro Paz con spostamento di Tomiyasu sulla destra; fuori Dominguez per squalifica e dentro Svanberg in mediana.

palacio fiiore bfc

Fiorentina – Bologna 0-0 – La cronaca di Leo Bosello

Dopo quarantasette partite, il Bologna torna a fare 0-0. Un risultato positivo, vista la prestazione e visto l’avversario, una Fiorentina comunque in crescita e reduce dalla clamorosa vittoria di Torino contro la Juventus. Rispetto alla partita contro l’Atalanta Mihajlovic ne cambia tre: partono titolari De Silvestri, Orsolini e Dominguez; al posto di Vignato, Baldursson e Medel, quest’ultimo infortunatosi nella rifinitura.

Bologna – Atalanta 2-2 – La cronaca di Leo Bosello

Il 2020 del Bologna si chiude con un ottimo pareggio casalingo contro l’Atalanta. Un punto d’oro per i rossoblù che recuperano da situazione di svantaggio per la terza partita consecutiva, bloccando sul 2-2 gli orobici e portando a quindici i punti in classifica. Mihajlovic rispetto alla gara di domenica contro il Torino ne cambia tre: Dijks torna dal primo minuto sulla fascia sinistra, Schouten si riprende il posto in mediana, affiancato dall’altra novità di giornata, l’islandese Baldursson, alla prima da titolare in A.

toro-bfc-photo foto Schicchi

Il Tosco l’ha vista così: Torino – Bologna Fc 1-1

Il Bologna si presenta più guardingo del solito,
usando i primi minuti di gioco nel tentare di intuire
se la condizione atletica potrà reggere per tutti i
novanta minuti, stante la situazione infortuni e relativa
‘spremitura’ dei superstiti in questo lungo autunno: ne
viene fuori una prestazione inizialmente più accorta
del solito, l’assetto più basso, due linee da quattro
corte e strette e più densità in zona palla.

soriano torino bfc

Torino- Bologna 1-1 – La cronaca di Leo Bosello

Un altro pareggio per il Bologna di Mihajlovic che esce dall’Olimpico di Torino con un punto. Un 1-1 tutto sommato giusto, ma resta il rammarico di non esser riusciti, ancora una volta, a concretizzare le tante occasioni da gol avute nel corso del match. Sinisa per dieci undicesimi manda in campo la stessa formazione di Spezia, con l’aggiunta di Svanberg al posto di Paz e la conferma di Tomiyasu a sinistra

domi bfc 1909

Il Tosco l’ha vista così: Spezia Bologna 2-2

Mai come stavolta Mihajlovic e il suo staff hanno dovuto lavorare sodo per tenere sempre sul campo un assetto in grado di contrastare un avversario modesto di qualità individuali ma molto tonico fisicamente.
I liguri con il solito 4 3 3 scolastico ma dinamico e aggressivo, hanno sporcato il tentativo di far gioco dei rossoblu ( 19 falli sono una enormità ), i quali a fatica, hanno retto il confronto fisico , mettendo però sul terreno di gioco più possesso palla 54% e meno errori di palleggio 77% contro il 66% degli avversari, tirando 9 volte contro 7 totali, in porta 5 contro 4.