Empoli Bologna 4-2, La cronaca di Leo Bosello

Al Castellani di Empoli i padroni di casa stendono il Bologna con un sonoro 4-2. A nulla servono le reti di Barrow e Arnautovic, quest’ultimo anche protagonista di un errore dal dischetto. Nei padroni di casa, oltre all’autorete di Bonifazi, le altre marcature portano la firma di Pinamonti, Bajrami e Ricci. Sinisa Mihajlovic conferma nove…

bologna genoa 2-2

Il Tosco l’ha vista così: Bologna Genoa 2-2

Segnali intermittenti di gioco ritrovato arrivano dal Dall’Ara in occasione della gara di ieri: dopo una prima mezzora giocata più tentando di cercare misure e linee di passaggio stando attenti a non cadere nelle trappole del pressing avversario, la squadra di Mihajlovic prende in mano la partita e tiene il controllo del gioco fino al termine nonostante l’alternanza del punteggio.

Bologna-Genoa 2-2, la cronaca di Leo Bosello

Al Dall’Ara finisce con un pirotecnico 2-2 tra Bologna e Genoa, con reti tutte nei secondi 45’. Al vantaggio di Hickey risponde Destro e, al nuovo vantaggio di rigore a firma Arnautovic, risponde sempre dagli undici metri Criscito. Sinisa Mihajlovic conferma nove undicesimi della formazione scesa in campo sabato a San Siro: le uniche due…

Atalanta Bologna 0-0

Il Tosco l’ha vista così: Atalanta – Bologna 0-0

Non ci voleva un’ingegnere nucleare ( cit. ) per capire che a volte bisogna adattarsi per portare a casa qualche zero a zero: centrocampo a tre, vero, cioè con mediano basso che non si allontana mai troppo dalla coppia dei centrali e interni che aiutano i terzini, che tra l’altro salgono il giusto, poco palleggio basso e nel caso palla alzata per Arnautovic, poi addirittura difesa a 5 cioè con tre centrali e due terzini veri ( Tomiyasu a sinistra e De Silvestri a destra ), sperando che arrivi in fretta il novantesimo; tutto in una sola partita, per giunta.

bologna - salernitana 3-2 2

Il Tosco l’ha vista così: Bologna – Salernitana 3-2

La classica partita disseminata di polpette avvelenate: la neo promossa che si presenta col carico di entusiasmo e tifosi al seguito, un rigore contro con relativa espulsione trovato più dai RIS che non dal VAR, il raddoppio degli ospiti figlio della solita fase difensiva approssimativa con relativa indecisione del portiere che dentro l’area piccola non intercetta il cross e dulcis in fundo, finale in inferiorità numerica per la solita scriteriata espulsione, di un calciatore che non riesce a controllare le proprie pulsioni emotive.

bologna salernitana 3-2 (1)

Bologna – Salernitana 3-2 – La cronaca di Leo Bosello

Al Dall’Ara di Bologna va in scena la prima giornata di Serie A. I rossoblù padroni di casa ospitano la Salernitana di Maurizio Castori. Mihajlovic, sceglie Skorupski in porta, con Medel e Bonifazi centrali e Hickey e De Silvestri sulle fasce. In mezzo Dominguez vince il ballottaggio con Svanberg e compone la mediana assieme a Schouten. Davanti non ci sono sorprese: dietro a Marko Arnautovic il tecnico serbo manda in campo dal primo minuto il trio Orsolini-Soriano-Barrow.

CONFERME E NEW ENTRY NEL PALINSESTO DI MADEINBOTV

Bologna, 20.08.21 MadeinBo.Tv, canale 210 del Digitale Terrestre, diffusa nelle provincie di Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ravenna, conferma i punti forti del suo palinsesto e aggiunge marchi, voci e volti noti per qualificarsi ancora di più come emittente dello sport e dell’informazione. A partire dal 22.8, domenica in cui è in programma la prima…