CONFERME E NEW ENTRY NEL PALINSESTO DI MADEINBOTV

Bologna, 20.08.21 MadeinBo.Tv, canale 210 del Digitale Terrestre, diffusa nelle provincie di Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ravenna, conferma i punti forti del suo palinsesto e aggiunge marchi, voci e volti noti per qualificarsi ancora di più come emittente dello sport e dell’informazione. A partire dal 22.8, domenica in cui è in programma la prima…

Tutto bene quel che finisce bene

All’ultimo respiro il Bologna primavera si aggiudica una salvezza soffertissima, battendo per 2-1 la Lazio ai tempi supplementari, grazie alle reti dei due bolognesi Ruffo Luci e Rocchi. All’ultima chiamata, la primavera di Luciano Zauri risponde presente, ribaltando il risultato nel ritorno della sfida playout e mantenendo la categoria anche per il prossimo anno. Un…

palacio hellas bfc

Hellas Verona – Bologna 2-2 – La cronaca di Leo Bosello

Al Bentegodi di Verona finisce con un pirotecnico 2-2 il posticipo della 37° giornata di Serie A tra il Bologna di Sinisa Mihajlovic e l’Hellas Verona di Ivan Juric. I padroni di casa passano subito in vantaggio con Faraoni, i felsinei rispondono con la rete di De Silvestri alla mezz’ora e, nella ripresa, al nuovo vantaggio scaligero firmato Kalinic ci pensa la quinta rete in campionato di Palacio a riportare la sfida in parità.

bologna genoa 0-2

Bologna – Genoa 0-2 – La cronaca di Leo Bosello

Al Dall’Ara finisce 0-2 per il Genoa, la formazione di Davide Ballardini conquista così i tre punti e l’aritmetica salvezza per la prossima stagione. Aritmetica che arriva anche per il Bologna, nonostante la sconfitta interna. Nel primo tempo il grifone passa in vantaggio con uno splendido tiro da fuori area di Davide Zappacosta e, dopo aver tenuto inviolata la porta di Perin dalle sfuriate dei padroni di casa, raddoppia all’ora di gioco con il penalty trasformato da Gianluca Scamacca.

udinese bologna 1-1

Il Tosco l’ha vista così: Udinese – Bologna 1-1

Credo abbia fatto bene, Mihajlovic, a riproporre Soriano in mediana e Vignato sottopunta: la possibile uscita di Svanberg nel prossimo calciomercato, vedrà il centrocampo della prossima stagione formato dai calciatori già presenti in rosa ed insieme a Dominguez quando rientrerà, l’unico che può ricoprire quella posizione è proprio Soriano, a meno di un inaspettato “recupero” di Poli o Medel oppure dell’improbabile lancio definitivo di Baldursson.