palacio hellas bfc

Hellas Verona – Bologna 2-2 – La cronaca di Leo Bosello

Al Bentegodi di Verona finisce con un pirotecnico 2-2 il posticipo della 37° giornata di Serie A tra il Bologna di Sinisa Mihajlovic e l’Hellas Verona di Ivan Juric. I padroni di casa passano subito in vantaggio con Faraoni, i felsinei rispondono con la rete di De Silvestri alla mezz’ora e, nella ripresa, al nuovo vantaggio scaligero firmato Kalinic ci pensa la quinta rete in campionato di Palacio a riportare la sfida in parità.

bologna genoa 0-2

Bologna – Genoa 0-2 – La cronaca di Leo Bosello

Al Dall’Ara finisce 0-2 per il Genoa, la formazione di Davide Ballardini conquista così i tre punti e l’aritmetica salvezza per la prossima stagione. Aritmetica che arriva anche per il Bologna, nonostante la sconfitta interna. Nel primo tempo il grifone passa in vantaggio con uno splendido tiro da fuori area di Davide Zappacosta e, dopo aver tenuto inviolata la porta di Perin dalle sfuriate dei padroni di casa, raddoppia all’ora di gioco con il penalty trasformato da Gianluca Scamacca.

udinese bologna 1-1

Il Tosco l’ha vista così: Udinese – Bologna 1-1

Credo abbia fatto bene, Mihajlovic, a riproporre Soriano in mediana e Vignato sottopunta: la possibile uscita di Svanberg nel prossimo calciomercato, vedrà il centrocampo della prossima stagione formato dai calciatori già presenti in rosa ed insieme a Dominguez quando rientrerà, l’unico che può ricoprire quella posizione è proprio Soriano, a meno di un inaspettato “recupero” di Poli o Medel oppure dell’improbabile lancio definitivo di Baldursson.

udinese - bologna 1-1

Udinese – Bologna 1-1 – La cronaca di Leo Bosello

A Udine finisce 1-1 tra l’Udinese di Gotti e il Bologna di Mihajlovic. Alla perla di De Paul nel primo tempo risponde il calcio di rigore realizzato da Orsolini nel finale. Una partita sofferta contro un avversario che, una volta passato in vantaggio, ha così potuto mettere in pratica il suo piano-gara preferito fatto di difesa compatta e contropiede. I rossoblù però hanno saputo sfruttare al meglio l’ingenuità difensiva friulana per pareggiare il match, guadagnando così un punto pienamente meritato.

fiorentina - bologna 3-3

Bologna – Fiorentina 3-3 – La cronaca di Leo Bosello

Finisce con un pirotecnico 3-3 il derby dell’Appennino tra Bologna e Fiorentina. Alla doppietta di Vlahovic e al gol di Bonaventura risponde una splendida tripletta di Rodrigo Palacio.
Mihajlović schiera il Bologna con il suo classico 4-2-3-1, con De Silvestri confermato a sinistra e Tomiyasu rientrante a destra e con in mezzo Soriano in coppia con Svanberg. Davanti spazio a Vignato nel ruolo di trequartista, con Orsolini e Barrow sulle fasce dietro a Palacio.

atalanta bologna 5-0 schouten

Il Tosco l’ha vista così: Atalanta – Bologna 5-0

Partite come quella di ieri sera danno la possibilità a chicchessia di proferire qualsiasi cosa che gli passa per la testa e avere, paradossalmente ragione: la colpa, perché per alcuni è  necessario trovare dei colpevoli è del presidente, che non è abbastanza ambizioso e non mette la pilla necessaria per scalare posizioni in classifica, oppure dei dirigenti, incapaci di replicare un modello virtuoso come quello dell’Atalanta e ancora dell’allenatore, che non sa dare le motivazioni ai giocatori o di quest’ultimi, che sono delle mezze pippe senza attributi.